Abbinamenti stellati: la ricetta dello chef Angelo Sabatelli è un elogio all’orto in primavera. E si sposa con il Chakra!

Lo chef stellato Angelo Sabatelli, patron del ristorante che porta il suo nome a Putignano, ha pubblicato sulla “Guida ai sapori e ai piaceri della Puglia – edizione 2018” di Repubblica una sua ricetta per un primo piatto primaverile, con verdure di stagione, gamberi e con un abbinamento d’eccezione. Il suo consiglio? Portare in tavola una bottiglia di Chakra Rosato Giovanni Aiello! Un abbinamento azzeccato, un vino che si sposa perfettamente con la bella stagione.
Il risultato è sorprendente. Ve lo possiamo assicurare!
 


Troccoli alla camomilla, gamberi, piselli e menta

Ingredienti per 4 persone

PER LA PASTA:

  • 100 gr di farina 00,
  • 100 gr semola rimacinata + extra,
  • 5 gr di camomilla in polvere,
  • 8 tuorli d’uovo,
  • 4 gr di sale,
  • 4 gr olio extravergine


PER IL PESTO DI PISELLI:

  • 175 gr di piselli (puliti e abbattuti),
  • 50 gr di acqua minerale bollente,
  • 26 gr canestrato grattugiato,
  • 2 gr aglio,
  • 50 gr olio extravergine di oliva,
  • 6 foglie medie di menta + piccole,
  • sale.


ALTRI INGREDIENTI:

  • 12 gamberi (500 gr) sgusciati e tagliati a tocchetti,
  • 1 aglio in camicia,
  • 80 gr di olio extravergine,
  • 20/30 foglioline di menta,
  • 100 gr piselli sbollentati e spellati, sale.


Vino consigliato: Rosato Chakra Giovanni Aiello

È un piatto creato per la stagione primaverile. In questo momento nei campi si trova la camomilla fresca, i piselli e le fave, da qui l’idea di mettere insieme un piatto che racchiuda la primavera in un boccone.”

Preparazione del piatto:

  1. Preparare la pasta all’uovo con gli ingredienti sopra citati, avvolgere in pellicola e far riposare per 1 ora in frigo.
  2. Tirare la sfoglia ad uno spessore di 3-4 millimetri e lunga 30 cm, spolverare con della semola e fare asciugare per una decina di minuti, poi tagliarla in spaghetti quadrati (troccoli), spolverare con altra semola e conservare.
  3. Frullare i piselli congelati con l’acqua bollente, aggiungere il resto degli ingredienti, correggere di sale se occorre e passare al colino.
  4. In una padella rosolare l’aglio in olio extravergine, aggiungere i gamberi e cuocere a fuoco vivo per pochi secondi, spegnere il fuoco e aggiungere i piselli sgusciati, eliminare l’aglio e aggiustare di sale.
  5. Cuocere i troccoli in abbondante acqua salata, scolarli e insaporire con il sauté di gamberi.
  6. Suddividere il pesto di piselli nei piatti di portata, sistemarvi un gomitolo di troccoli ai gamberi, completare con le foglie di menta e servire.